Tranistion è Fest'(a): la prima festa della transizione in Italia!

Transition Festa

Il Movimento delle Transition Town festeggia 5 anni in Italia

Dal 20 al 22 settembre 2013 l’associazione Transition Italia celebra a Passignano sul Trasimeno (PG), presso Panta Rei (Centro di esperienze per l’educazione allo sviluppo sostenibile) i suoi primi 5 anni di vita in Italia con una festa residenziale dove per la prima volta i Transizionisti e le Transizioniste di tutto il territorio nazionale si ritroveranno per conoscersi, apprendere, celebrare, raccontarsi quello che è successo in questo periodo e incontrare coloro che hanno lavorato per far crescere il movimento.Il programma, ricco di eventi e attività che prevedono momenti di interazione e di massima condivisione, valori imprescindibili per la transizione, è consultabile sul sito ufficiale della festa (transitionfest2013.wordpress.com).

Il programma ufficiale sarà integrato da interventi, esperienze e spettacoli, proposti da tutti i partecipanti. In quei giorni si racconteranno i risultati del lavoro svolto dalle differenti comunità e dalle persone che le animano, coinvolte direttamente nel modello di cambiamento proposto dal movimento delle Transition Towns. Ci saranno spettacoli teatrali, seminari, dibattiti, momenti di riflessione e giochi.

Il movimento della Transizione, meglio conosciuto come movimento delle Transition Towns, è nato in Inghilterra nel 2006 nella città di Totnes dalle idee di Rob Hopkins. Transition Italia nasce per facilitare e supportare la diffusione di questo entusiasmante processo collettivo sul territorio italiano. I progetti della Transizione vogliono creare comunità libere dalla dipendenza dal petrolio e fortemente resilienti, ossia capaci di adattarsi, con grande flessibilità ed efficienza, ai cambiamenti globali. Attraverso la ripianificazione energetica e la rilocalizzazione delle risorse della comunità (produzione del cibo, dei beni e dei servizi fondamentali), il movimento propone progetti pratici, fattivi e basati sul buon senso. Il modello prevede processi governati dal basso e la costruzione di una rete sociale e solidale molto forte tra gli abitanti delle comunità.

La festa è aperta a tutti, anche a persone e gruppi non ancora aderenti a Transition Italia, previa iscrizione.

Per maggiori informazioni o per iscriversi

transitionfest2013.wordpress.comtransitionitalia.wordpress.com


 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...