Diario della riunione TTRAL del 18 ottobre.

DSC03516DSC03557Ci siamo rivisti il 18 ottobre reduci dall’esperienza di pulizia di un angolo della Caffarella del 12 ottobre, utile sia alla collettività (abbiamo raccolto in due ore più di una ventina di sacchi di immondizie) che al nostro gruppo, che ne ha tratto entusiasmo ed energia.

Ha iniziato a raccontare il gruppo del progetto Mercato Metronio, che ha avuto un incontro con Cinzia Lancia, consigliera del nostro Municipio. Cinzia si occupa da tempo della questione del mercato, tanto è vero che ha presentato una risoluzione al Consiglio perchè venga tolto il previsto parcheggio interrato al di sotto del Metronio dal Piano parcheggi del Comune. Vedremo nei prossimi giorni come si svilupperà questo aspetto.

Si sta inoltre cominciando a lavorare a una proposta da promuovere sul territorio con modalità innovative e partecipative. Si tratta, è chiaro, di un progetto ambizioso, sia per le dimensioni e l’importanza dell’edificio del mercato, sia perché vogliamo proporre un metodo diverso, non conflittuale, per trovare una soluzione.

Carmen è promotrice della raccolta di tappi di plastica di barattoli e bottiglie che, essendo composti di un materiale abbastanza prezioso, possono essere venduti e il ricavato può essere destinato a sostegno di associazioni o iniziative che riteniamo consonanti con il nostro impegno. Carmen ha contattato una di queste ditte, si tratta ora di organizzare dei punti di raccolta dei tappi in modo da arrivare ad una massa sufficiente per essere venduti.

Intanto abbiamo concordato di portare ai nostri incontri i tappi che ognuno di noi raccoglie.

Sul nostro blog comparirà a breve l’invito alla raccolta, con una spiegazione di quali materiali raccogliere, sempre a cura di Carmen.

Avevamo già detto che intendevamo riproporre una giornata del baratto prima di Natale (e poi ancora durante la primavera), visto il successo e la piacevolezza dell’esperienza. Anna propone di tenerlo alla Galleria Belli, che parte a metà di via delle Cave: ci serve un posto coperto, facilmente accessibile ma riparato; dopo l’esperienza bellissima ma durissima dell’anno scorso a Monti, in cui chi c’era è morto di freddo, si vorrebbe  sopravvivere!

La data possibile è quella di domenica 15 dicembre.

Nel frattempo Annamaria propone di partecipare alla giornata di “critical mass” per le biciclette di venerdì 25 ottobre. In quell’occasione arrivano a Roma alcune giornaliste che seguono il movimento Transition Town e che vorrebbero incontrarci e conoscerci. Decidiamo che chi è disponibile si incontrerà con loro sabato mattina all’ingresso al Parco della Caffarella di via Centuripe, dove porteremo una “targa” che dice della nostra pulizia ed invita a mantenere pulito il luogo.

Paola M. propone di costituire un gruppo dedicato alle piccole azioni di resilienza, che già erano state iniziate e possiamo riprendere e ampliare, come i momenti di pulizia di spazi pubblici (si pensa di farlo anche su strade o piazze di grande passaggio), le giornate del baratto, la raccolta dei tappi, tutte già in atto. Ma pensiamo di riprendere anche il fare il pane, di prendersi cura di piccole aree verdi, incentivare gli orti urbani… Isabella è disponibile ad un prossimo incontro per il pane, ne daremo notizia al più presto.

In questo modo il TTRAL si occupa di un progetto di grandi dimensioni (e tempi lunghi) come quello del mercato Metronio, e contemporaneamente di quelle piccole azioni che costituiscono la pratica quotidiana della transizione. Siamo aperti a proposte ulteriori (con assunzione di responsabilità).

Si è parlato anche di come favorire l’ampliamento del nostro gruppo Transition Town. Se da una parte è chiaro che gli incontri più ristretti sono più efficienti, dall’altra è naturale che un gruppo come il nostro sia aperto ad ogni nuova collaborazione ed anzi la favorisca. Una ipotesi è di gestire a invito le nuone partecipazioni agli incontri ordinari, creando nel corso dell’anno due-tre Transition Day in cui accogliere nuovi amici, con attività in comune e spazi per “entrare” nella dimensione di questo movimento.

Perciò chi volesse partecipare ai nostri incontri ci può scrivere all’indirizzo transitiontownromaappiolatino@gmail.com così da poter essere invitato alle prossime riunioni.

Annunci

2 thoughts on “Diario della riunione TTRAL del 18 ottobre.

  1. Cari amici, mi dispiace di non aver mai potuto partecipare alle riunioni svolte dopo la pausa estiva, ma sono impegnata tre pomeriggi a settimana, anche fuori Roma, e finora hanno coinciso con i vostri incontri… continuo a leggere volentieri delle vostre attività nella mail che mi arrivano, vi auguro buon lavoro!Vilma

    • Grazie Vilma, continua a seguirci!! Magari riuscirai a venirci a trovare anche di persona, ora che siamo in primavera, e intanto se vuoi, scrivici, partecipa anche se via mail… il blog è fatto anche per questo.
      A presto. Isabella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...